Volkswagen

Volkswagen Golf 8: analizziamo il complesso ruolo della nuova generazione di compatte

Il prossimo Volkswagen golf ottava generazione arrivare ad un mercato momento complessa quando la proliferazione di ibridi ed elettrici sarà più evidente e colpisce quindi più modelli di motori tradizionali. A tal fine, Volkswagen sta già lavorando a nuove soluzioni per il suo modello di punta continua a brillare come i sistemi elettrici 48 volt.

Ricreazione della ottava generazione della Volkswagen Golf.

Il marchio tedesco ha avuto un paio di mesi fa, un grande aggiornamento per il settimo e l'attuale generazione della Volkswagen Golf. un a metà del ciclo di vita lifting popolare tedesco compatto, che ha coinvolto una completa ristrutturazione del modello, dal punto di vista tecnico per l'estetica, per non parlare della nuova apparecchiatura.

Tuttavia, la firma di Wolfsburg Si sta già lavorando su un modello completamente nuovo generazione, prossima Golf 8. La missione di questa nuova iterazione della compatta di successo non sarà facile, perché non solo deve tenere la barra in alto contro i suoi concorrenti, come i suoi predecessori, ma si esibirà il difficile compito di trattare in un mercato molto diverso da quello conosciuto modello generazioni precedenti, che coesistono modelli combustione tradizionale la nuova generazione di veicoli ibridi ed elettrici che è già in corso.

Anche se gli ibridi sono già una realtà per un bel po 'di tempo, il fatto è che è un segmento che sta crescendo, e negli ultimi anni abbiamo conosciuto le intenzioni di numerosi marchi di scommettere anche queste versioni, in modo che il segmento è ancora esplodere, almeno in Europa.

Ricreazione Golf 8.

Volkswagen si lancerà una gamma completa di veicoli esclusivamente elettrici dal 2019, quindi al momento dell'arrivo della nuova Golf 8, che è previsto nel 2020, il marchio e la volontà nelle concessionarie con una compatta 100% elettrica, la versione di produzione della Volkswagen I.D. Concetto presentata al Motor Show 2016 di Parigi.

Dato questo scenario, la nuova Golf 8 non solo hanno a restare fedeli alle caratteristiche classiche del modello, ma anche è necessario disporre di una gamma che offre una risposta adeguata alle nuove richieste del mercato e dei concorrenti.

A tal fine, l'attuale gamma ha già versioni come l'EWG Golf plug-in ibrida o elettrica e-Golf, oltre ad una gamma meccanica rinnovata ora ha motori più efficienti e rispettose dell'ambiente. Quindi il prossimo passo logico è quello di aumentare ulteriormente le prestazioni e le capacità del ecologiche, ibride e versioni elettriche, e aumentare l'efficienza di modelli dotati di motore a combustione.

Ricreazione Golf GTI nel mese di agosto.

Poco dopo essere stato introdotto il lifting della Golf 7, un rapporto apparso sulla stampa britannica con prima i dati e le notizie della prossima generazione, e più precisamente la versione GTI, storicamente la versione più importante della gamma.

Secondo il rapporto, la prossima Golf GTI ottava generazione avrà un sistema ibrido lieve o semihíbrido, costituito da incorporare un sistema elettrico 48 volt, simile a quello rilasciato la nuova generazione di Audi A8 e già spiegato nel dettaglio.

Tali sistemi ibridi Non hanno un motore elettrico in quanto tale, ma un motorino di avviamento o generatore che permette il lavoro del motore a combustione duro sfiatato e quindi più efficiente. In questi sistemi meccanici, il motorino di avviamento o maniglie generatori sistemi di alimentazione elettrica e tutti i dispositivi ausiliari, dalla pompa dell'acqua di possibili turbo elettrico, o il sistema di illuminazione stesso. Pertanto, il motore a combustione viene utilizzata solo per alimentare potenza alle ruote senza perdite di energia e un aumento del consumo di carburante che coinvolgono tutti i sistemi paralleli.

L'attuale e-Golf, la Golf elettrica.

Tali sistemi non sono applicabili solo ai modelli ad alta potenza, ma inizialmente non dovremmo vedere nei modelli di taglio economico dato il costo del sistema, anche se sarà una soluzione che sarà attuato in molti modelli di combustione in un prossimo futuro.

L'ottava generazione della Volkswagen Golf non raggiungerà il mercato fino al 2020, così la società tedesca ha tutto il tempo per continuare a preparare le sorprese che porterà questa nuova iterazione.

foto: Facebook Ferdfanpage / Automedia