test Car

Test di Mazda2 1.5 90 CV AT, un tocco da gourmet in città

Abbiamo testato Mazda2 con il motore 1.5 benzina SKYACTIV-G 90 hp, l'opzione di fascia media. La nostra unità è collegata alla trasmissione automatica, che ha un premio significativo rispetto al cambio manuale pena la spesa?.

nel nostro primo contatto con la Mazda2 durante la sua presentazione abbiamo avuto la possibilità di guidare la benzina tre opzioni 1.5 SKYACTIV-G Hanno offerto nel mercato spagnolo. Abbiamo convinto la meccanica di 90 hp, che è a metà della gamma, quindi volevamo testare a fondo questo motore.

90 hp è l'unico motore che consente scegliere tra un cambio manuale o automatico. cambio manuale a cinque marce Mazda2 ha e ha una bella gestione, ma questa volta abbiamo ricercato il comfort del cambio automatico a sei rapporti. Tra i due cambi là differenza 2.000 euro, una cifra notevole Vale la pena di pagare di più?

A priori la combinazione sembra molto appetitoso. Il motore a benzina SKYACTIV-G si distingue per la sua raffinatezza e SKYACTIV-Drive cambio automatico ci dà comfort particolarmente apprezzato nell'ambiente supermini che si sono concentrati utility giapponese. Optare per questo dialogo ci permette di scegliere tra due soli livelli di allestimento: Luxury Style + o.

Si distingue per le finiture e le attrezzature

La nostra unità gode di Style + finito ed è in vendita presso i concessionari spagnoli per 17.450 euro. Si tratta di un prezzo che lo mette nel segmento superiore, ma è anche vero che per la qualità finale è Di prim'ordine categoria. Per trovare qualcosa di più lussuoso si deve per la ricerca in-premium più costosi-modelli come l'Audi A1 o Mini Hatch.

Abbiamo anche un attrezzature molto completo. cerchi in lega multimedia schermo da 15 pollici sette pollici, sensori di pioggia e luce, volante e cambio in pelle pomello del cambio o sensore di parcheggio posteriore fanno parte della dotazione standard del più piccolo Mazda. Le cose avrebbero dovuto pagare una parte in molti dei suoi rivali.

Di lusso hanno scelto il disegno di legge sarebbe stato pari a 18.400 euro in cambio ottenere fari Full LED e la città di frenata sistema di presenza (SCBS) come principali attrazioni. Esso non proietta quasi nulla in colpa, a meno che non Non si può dotare di un tetto apribile o di una telecamera posteriore entrambe le opzioni.

È, quindi, un prezzo più elevato può essere giustificato dai loro finiture e attrezzature. Analogamente è attraente per la sua design accattivante, giovane e dinamica. colore Anima Rosso questa unità si sentirà grande, ma dobbiamo sborsare ulteriori 600 euro che sono la tavolozza opzione più costosa.

in corso

90 CV di questa Mazda sono più che sufficienti per spostare la macchina senza problemi in tutte le situazioni. Il motore ha una prestazione raffinata, con un basso rumore e nessuna vibrazione. Su superstrade, Utility giapponese mostra un buon equilibrio che lascia l'impressione di guida di un veicolo più grande.

Grazie alle sue dimensioni si gestisce bene in ambiente urbano La sospensione ha un tarato molto successo controlla rollio ma ammorbidisce imperfezioni rimbalzi produzione asfalto. E 'stabile e confortevole, sia in città che in autostrada, cosa che non contribuisce solo ammortizzazione, ma anche la sua leggerezza, grazie all'utilizzo di tecnologie SKYACTIV.

per ammissione cambio automatico lascia il sapore un po 'agrodolce. Si tratta di un convertitore di coppia scatola e sei marce con cui-tanto è grato per la comodità che porta Passeggiando per le vie congestionate di una grande città, soprattutto nelle ore di punta con ingorghi infiniti. Fare un guida rilassata e senza fretta è quando ci si diverte.

Tuttavia, da queste situazioni non è così rotondo perché questo dialogo ostacola in modo significativo le prestazioni e risponde lentamente alle richieste della valvola a farfalla. Sì, c'è una modalità Sport, ma non particolarmente utile: cambia verso il basso per mantenere l'alto motore di giri in modo dinamico, ma nessun miglioramento evidente si vede.

Esecuzione di vari tour sia in città che in autostrada il consumo medio era 5,4 l / 100 km. Un fatto abbastanza contenuti ogni volta circulemos senza intoppi. ritorna trasmissione automatica a giocare contro qui e, infatti, è stato possibile ottenere i numeri migliori in sequenza le modifiche -a manualmente tramite paddles o il joystick, che lasciare un funzionamento completamente automatico.

conclusioni

La Mazda2 è un alleato perfetto in ambito urbano per le sue dimensioni strette e agilità. mostra un grande personalità frutto della sua estetica distintivi e vanta una qualità di produzione a disposizione di pochi, ma non piace andare molto caricato: i sedili posteriori sono molto piccole e solo tronco magro offre 280 litri.

Nella versione da noi testata qui trasmissione automatica impiega troppo risalto nella guida e tentando un grande comfort di marcia, ma penalizza le prestazioni e consumi. sarà una buona scelta per coloro che hanno utilizzato per fare un giro tranquillo e liscio o per coloro che hanno a che fare con ingorghi frequenti. In questa situazione ci dà grande conforto e un carattere più sibarita.

Inoltre, non dimenticare la grande differenza di prezzo tra i due tipi di trasmissione che ci fa optare per la trasmissione manuale per coloro che vogliono sfruttare al massimo le buone qualità dinamiche della Mazda2. Eccellente taratura del telaio favorisce fare una guida vivente e SKYACTIV-G 1.5 motore 90 hp è molto grave.

Mazda Mazda2

Mazda Mazda2Visualizza i dettagli tecnici completaCombustible: GasolinaPotencia: 75-115 CVPuertas: 5CO2105 g / kmLongitud: 4.060 mm.Maletero: 280 l.Precio da: 13.850 €

Le recensioni degli esperti

C'è piaciuta di più

  • design molto accattivante
  • dotazione di serie Abbondante
  • Finiture e impostazioni di qualità

C'è piaciuto meno

  • discrete prestazioni con trasmissione automatica
  • Poco spazio in sedili posteriori
  • capacità del bagagliaio di sotto della media

Nota: 7.4